GOVERNANCE

 Governance Giotto Sim

Consiglio di amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione è l’organo collegiale al quale è affidata la gestione della società, definisce le politiche aziendali e individua gli obiettivi e le strategie. Approva i processi che regolano le prestazione dei servizi offerti e ne verifica periodicamente l’adeguatezza, la corretta attuazione e coerenza. Particolare attenzione è rivolta alla struttura organizzativa e all’attribuzione di compiti e responsabilità.

Collegio sindacale

Il collegio sindacale vigila sull’osservanza della legge e dello statuto e ha funzioni di controllo sulla gestione. Garantisce il rispetto dei principi di buona amministrazione, l’adeguatezza della struttura organizzativa della Società e si esprime sulla concreta attuazione del Codice.

Funzione di revisione interna

Il responsabile della Funzione di revisione interna, conosciuta come attività di Internal Audit, procede alla valutazione periodica della completezza, della funzionalità e dell’adeguatezza del sistema dei controlli interni. Verifica l’efficacia e l’efficienza dei processi operativi, il rispetto dei criteri prudenziali definiti dall’Autorità di Vigilanza, il corretto esercizio dei poteri delegati per lo svolgimento dei singoli processi operativi e l’esistenza di adeguate misure di sicurezza fisica e logica ed il rispetto delle norme interne che le regolamentano.

Funzione di controllo di conformità

Il responsabile della Funzione di controllo di conformità, detta Compliance, controlla l’adeguatezza e l’efficacia delle procedure interne della società; fornisce consulenza ed assistenza ai soggetti rilevanti, gestisce i reclami ed il registro dei conflitti di interesse.

Funzione di gestione del rischio

Il Risk Manager presiede al funzionamento del sistema di gestione del rischio dell’impresa e verifica il rispetto della norma da parte dell’intermediario e dei soggetti rilevanti; effettua la valutazione aziendale dell’adeguatezza patrimoniale (ICAAP) e la relativa stesura della rendicontazione da trasmettere annualmente a Banca d’Italia.

Comitato investimenti

Il Comitato Investimenti è nominato dal Consiglio di Amministrazione. Detta gli indirizzi strategici per il servizio di gestione patrimoniale individuale in funzione del quadro evolutivo macroeconomico. Supporta il servizio di consulenza attraverso l’elaborazione di portafogli modello.

Organismo di vigilanza

Presidia il codice etico ed è organo di vigilanza per tutti i processi che attengono ai reati presupposti dal decreto 231/2001.